OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

A cosa serve il database

L'utilità del database nell'informatica moderna

Cos'è un database
I database sono tra i software più utilizzati in abito informatico facciamo chiarezza su cosa sono e a cosa servono

Che cos'è un Database?

Un database, non è altro che un archivio di dati organizzato e gestito via software in modo sofisticato, non si tratta quindi di salvare file organizzati in cartelle e sottocartelle.

Esistono in commercio tantissimi tipi di database, gratuiti, a pagamento open source e di tipi molto diversi tra di loro, sono adatti per archiviare qualsiasi tipologia di informazione: dati tabellari come ad esempio elenchi, documenti di qualsiasi tipo, immagini, video, file e più in generale qualsiasi tipo di informazione.

I database trovano applicazioni in tutti i settori dell'informatica, si pensi ad esempio alla gestione dell'anagrafica clienti di un azienda, fatture, elenchi telefonici, gestione dati nei motori di ricerca, siti web, gestione dei dati delle banche, gestione dell'anagrafe di una nazione e molto altro ancora.

Solitamente quando si parla di database ci si riferisce a dei particolari software sviluppati per gestire, ordinare e catalogare qualsiasi tipo di dato, rispetto l'archiviazione tradizionale sotto forma di file e cartelle è possibile eseguire operazioni molto complesse come ad esempio la ricerca avanzata all'interno dei dati, mettere in relazione più dati in modo da poter tirare fuori report e statistiche anche molto complessi.

I database sono sfruttati anche nei sistemi operativi e nei vari software sia per pc che per smartphone, consentendo alle applicazioni di poter disporre di un proprio database per la gestione dei dati migliorando cosi le prestazioni di ricerca e gestione dati.

Perché utilizzare un database per archiviare dati?

I database sono indispensabili per archiviare dati per diversi motivi, ad esempio tramite il linguaggio dei database relazionali SQL è possibile ricercare, inserire, manipolare, eliminare, ordinare dati in maniera rapidissima e con azioni di massa, è possibile effettuare backup dei dati in maniera veloce e semplice, molto importante anche il fattore di scalabilità quando i dati diventano troppo numerosi per essere gestiti su una sola macchina si possono aggiungere server e creare dei network cloud.

Il database può solitamente comunicare con qualsiasi software informatico, sito web e sistema operativo, grazie alle numerose librerie disponibili per gli sviluppatori può essere accessibile anche dall'esterno via internet con il supporto di criptazione e compressione dati.

Un esempio di siti web che usano i database come funzione principale sono i motori di ricerca, infatti cercando una qualsiasi parola non si fa altro che interrogare un database molto complesso e ramificato tramite una pagina web, in particolare gli chiediamo di restituirci l'indirizzo web delle pagine su internet che trattano l'argomento da noi cercato ordinati a seconda di complessi algoritmi per pertinenza.



Cos'è un database



Articoli correlati



Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche