OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Chiusura di Megaupload

Megaupload chiude il web si rivolta


Megaupload chiude

La notizia della chiusura di Megaupload, il noto servizio di storage e condivisione files ha letteralmente scosso il web, moltissimi sono i messaggi di protesta contro le autorità USA responsabili dell'oscuramento, in particolare contro l'FBI.

La causa della chiusura di Megaupload sarebbe appunto l'accusa di ospitare troppi contenuti coperti da copyright, un accusa in realtà fondata dato l'enorme business del portale il cui traffico maggiore è generato proprio dai film, software, sistemi operativi, musica e videogame illegali.

Moltissimi sono anche i siti web/blog che guadagnano grazie ai contenuti illegali di Megaupload fornendo i link, riescono a generare una mole enorme di traffico e guadagnare grazie agli sponsor cifre esorbitanti superiori anche a 20 mila euro mensili.

La guerra contro i portali di questo tipo sembra però essere però una guerra persa già in partenza, infatti Megaupload è solo uno dei tanti siti web di questo tipo, altri servizi simili sono offerti ad esempio da hotfile, fileserve, filesonic, wupload, bitshare, uploaded, rapidshare e molti molti altri ancora.

Staremo a vedere chi avrà la meglio in questa battaglia legale tra Megaupload e le autorità, Megaupload nasce ufficialmente per la condivisione di soli files legali, e la responsabilità dei contenuti è affidata interamente all'utenza.





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche