OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Condizionatori cinesi o di marca

Differenze tra i vari modelli


Con il caldo dell'estate ci si chiede quale sia il condizionatore d'aria da installare, inverter oppure on-off?
Di marca oppure made in China a bassissimo costo?

La prima scelta da fare è quella di scegliere la tipologia: ad inverter oppure un modello on-off.

Cosa significa inverter nel condizionatore?

Il modello ad inverter è dotato di un sistema elettronico avanzato che consente al condizionatore d'aria di modulare la potenza del freddo (o del caldo nel funzionamento a pompa di calore) in base alla temperatura impostata nella macchina, questo significa che il condizionatore man mano che arriva alla temperatura desiderata inizia a diminuire la potenza, mantenendo cosi costante la temperatura ambientale durante tutto il suo funzionamento, cosi facendo inoltre si ottiene anche un risparmio energetico fino al 30% dopo le prime ore di funzionamento del condizionatore, questo risparmio è dovuto al fatto che il condizionatore non dovrà mai spegnere e riavviare il motore durante il suo funzionamento. Potendo modulare la potenza il condizionatore una volta raggiunta una temperatura vicina a quella desideratà ridurra di molto i consumi rispetto alla situazione iniziale, usando altre apparecchiature elettriche in contemporanea non ci saranno troppi problemi di superare la potenza massima consentita dal contatore elettrico.
Questi modelli sono un pò piu costosi come contro ma la spesa iniziale può essere ammortizzata in breve tempo.

Il modello on-off invece come dice la parola stessa una volta raggiunta la temperatura desiderata si spegne, si riaccenderà non appena la temperatura ambientale subirà qualche variazione, cosi facendo come svantaggio presenterà un maggior consumo energetico e nel caso di intallazioni di piu condizionatori di questo tipo facilmente si supererà la potenza massima consentita.

Chi dovrebbe comprare un modello ad inverter?

-Chi prevede di installare più condizionatori nella propria abitazione/ufficio.
-Chi prevede di utilizzare il condizionatore per diverse ore al giorno.

Chi dovrebbe installare un modello on-off?
-Chi prevede di non installare piu condizionatori nella propria abitazione/ufficio
-Chi prevede di utilizzarlo per poche ore al giorno

Riguardo le marche ne esistono tante, le migliori sono sicuramente le giapponesi, alcuni modelli (che costano intorno i 1000 euro) presentano un efficienza energetica elevatissima e consumano pochissima corrente dopo poche ore di funzionamento (come poche lampadine accese). Questi modelli sono consigliati a chi prevede di utilizzare il proprio condizionatore per molte ore al giorno, l'investimento iniziale verrà ammortizzato nel tempo. Questi condizionatori d'aria sono anche un ottima alternativa al sistema di riscaldamento classico.
Per rendere l'idea alcuni modelli hanno coefficienti di efficienza energetica oltre il valore 5, i modelli in classe A hanno coefficienti pari a 3.5, più è alto il coefficiente e minore sono i consumi!

Troviamo poi i modelli low-cost (made in china), anche in classe energetica A, ovviamente non consumano cosi poco come i modelli più avanzati ma costano davvero poco, questi modelli sono consigliati a chi usa il condizionatore d'aria sporadicamente.

Articoli simili

Installazione del condizionatore a parete Fai Da Te





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche