OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Cosa e la tensione

Spiegazione di cosa è la tensione elettrica


Corrente, Tensione e Potenza: Le unità di misura dell'elettricità

Tutti noi utilizziamo la corrente elettrica ogni giorno, non tutti però sappiamo esattamente cosa significa corrente, tensione, potenza e ancora la differenza tra corrente continua e corrente alternata.

Cosa è la corrente

La corrente è un flusso di elettroni (o altre particelle a seconda del conduttore) che si muovono scorrendo attraverso un conduttore. La corrente si misura in Ampere abbreviato A e si indica con il simbolo I. L'intensità (I) di corrente, che non è altro che la quantità di carica elettrica che attraversa il conduttore nell'unità di tempo. Paragonando un conduttore ad un tubo si può immaginare l'intensità di corrente come la quantità di liquido che scorre nel tubo nell'unità di tempo.

Cosa è la tensione

La tensione o differenza di potenziale non è altro che la forza che hanno gli elettroni che attraversano un conduttore, si misura in Volt abbreviato V.

Cosa è la potenza

La potenza elettrica è il prodotto V*I: corrente moltiplicata per la tensione. La potenza è anche l'unità di misura utilizzata dai contatori elettrici per stabilire il costo dell'energia.
Corrente e tensione risultano cosi strettamente collegate, infatti per ottenere una certa potenza si può ridurre la tensione ed aumentare la corrente oppure il contrario. L'unità di misura della potenza si esprime in Watt abbreviato W.

Differenza tra corrente continua e corrente alternata

La corrente continua detta anche DC, è un tipo di corrente costante e regolare, si muove sempre in un unico verso. Viene utilizzata in tutti i dispositivi di tipo elettronico (computer, telefonini, centraline etc.. etc..).

La corrente alternata detta anche AC invece è una corrente con un intensità variabile, si muove in entrambi i versi nel conduttore prima in uno e poi in un altro. La corrente alternata nell'uso domestico ha una frequenza di 50Hz, ossia cambia stato 50 volte al secondo.
La corrente Alternata è di più facile produzione (tramite i generatori delle centrali elettriche), inoltre può essere distribuita con minori perdite rispetto alla corrente continua, queste sono le ragioni per le quali si distribuisce la corrente sotto forma di corrente alternata.
Torna indietro all'indice della guida all'elettronica di base





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche

pasquale
ottima spiegazione semplice e comprensibile a
tutti complimenti Inviato Thursday 1st of November 2012 04:05:36 PM