OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Effetto memoria batterie al litio

Le batterie al litio non presentano il fastidioso difetto dell'effetto memoria


Quando e come ricaricare le batterie Ni-Cd e Ni-Mh

Le batterie Ni-Cd Nichel Cadmio e in maniera più limitata anche le batterie Ni-Mh Nichel Metal Idrato presentano un difetto di carica detto Effetto Memoria.

Cos'è l'effetto memoria?

L'effetto memoria delle batterie è la perdita della memoria di carica della batteria avviene quando la batteria viene parzialmente ricaricata, in poche parole la batteria dimentica di poter avere una carica maggiore.

Ad esempio se ricarichiamo una batteria Ni-Cd scarica al 70%, la batteria perde la capacità di carica del 30%, la nuova carica disponibile sarà del 70% rispetto la carica iniziale.

Le batterie Ni-Cd e Ni-Mh devono quindi essere ricaricate solamente quando sono totalmente scariche, in questo modo l'effetto memoria sarà molto contenuto.
Per evitare di danneggiare le batterie bisogna assolutamente usare i caricabatterie certificati per il tipo di batteria, i cicli e le tensioni di carica devono essere adatti al tipo di batteria.

Se si desidera poter ricaricare e scaricare le batterie ogni quando si vuole, allora si può acquistare le batterie al Litio Li-Ion che non presentano il difetto dell'Effetto Memoria.

Recuperare l'effetto memoria delle batterie

L'effetto memoria delle batterie Ni-Mh può essere in parte recuperato sottoponendo la batteria ad un ciclo di scarica e carica.
La scarica deve avvenire utilizzando almeno il 50% del valore in Ampere Ora (clicca per ulteriori informazioni) nominale della batteria, mentre la carica è consigliata utilizzando un caricabatterie a carica lenta.





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche