OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Quanto costa rifare un bagno?

I costi per restaurare un bagno


Restaurare il bagno, consigli utili

Rifare il bagno è un opera costosa e se affidata a degli specialisti mediamente si spende intorno ai 5 mila euro per un bagno standard senza troppe finiture di pregio come ad esempio vasche idromassaggio o cabine doccia particolarmente curate.

Rimuovere i vecchi rivestimenti, piastrelle, sanitari, sistemare l'impianto idrico ed elettrico non è di certo un lavoro che si riesce ad effettuare in un giorno.

E' possibile ristrutturare il bagno fai da te?

Teoricamente è possibile dato che sostituire le piastrelle e sanitari rientra nella manutenzione ordinaria, quindi non è necessario avere particolari permessi dal comune, in ogni caso è meglio informarsi onde evitare di avere problemi con i vicini soprattutto a causa dei rumori durante la rimozione delle piastrelle. Bisogna calcolare che fare un bagno fai da te è un operazione molto lunga rispetto a quanto farebbero dei professionisti, bisogna imparare diverse cose e avere tempo per risolvere imprevisti.

Costi per rivestimenti e pavimento
Possono essere molto vari, si parte da 5 euro a metro quadro fino ed anche oltre i 30 euro dipende molto dai vostri gusti, mediamente le piastrelle incidono poco sul costo finale dato che i bagni sono piccole stanze rispetto il resto della casa.

Costi per i sanitari
Anche qui ci sono tantissime scelte possono costare dai 30/40 euro per i modelli made in china fino ed oltre i 500 euro per i modelli di pregio, in base ai vostri gusti sceglierete il design che fa più per voi.

Lavabo e mobili
Possono costare anche oltre i 1000 euro, ma ce ne sono per tutte le tasche a partire da 200 euro circa i modelli più semplici anche meno, anche questo dipende molto dalle vostre preferenze, un giro in tutti i centri fai da te riuscirà sicuramente a chiarirvi le idee, girando più negozi troverete sicuramente ottime offerte.

Smaltimento dei rifiuti speciali
Per smaltire le vecchie mattonelle/sanitari occorre trovare un centro abilitato, questo servizio è in genere gratuito, viene fornito da ogni centro raccolta di ogni comune, inoltre c'è sempre chi ha bisogno di calcinacci per costruire se notate un cantiere nelle vostre vicinanze potete provare ad informarvi se hanno bisogno di materiale per riempire.

Rifare un bagno fai da te costa poco, se si sceglie una soluzione economica potrebbero bastare anche meno di 1000 euro, tuttavia l'aiuto di un idraulico è solitamente consigliato almeno per il montaggio a regola d'arte dei sanitari, rubinetti, scarichi ed eventuali modifiche all'impianto idrico, un professionista potrebbe montare il tutto in meno di una giornata una volta preparato tutto il resto.

Come rifare un bagno fai da te


Elenchiamo le principali operazioni da effettuare.

1) Smontare i vecchi sanitari/mobili e sgomberare il bagno


Per poter rifare il bagno è necessario smontare tutto, per smontare i sanitari basta togliere le viti che li ancorano a terra e battere piano piano su di essi fino a staccarli da terra, solitamente sono ancorati a terra per mezzo di viti e cemento bianco, bisogna fare attenzione a non batterli con troppa forza per evitare di spaccarli e danneggiare anche le tubature.

2) Rimozione delle piastrelle/pavimenti

Se avete intenzione di sostituire i vecchi rivestimenti e piastrelle, con l'aiuto di un "male e peggio", una mazzetta e scalpello a punta piatta la rimozione delle mattonelle e rivestimenti è un operazione piuttosto veloce. Con la mazzetta e lo scalpello basta fare leva sulle piastrelle tra il massetto/muro e il bordo delle piastrelle con dei piccoli colpi. Questa operazione va fatta nel pavimento dopo averne distrutta una, è un operazione faticosa ma con mezza giornata una persona sola può facilmente smantellare la superficie di un bagno di dimensioni standard.

3) Rimozione della vecchia colla

Questa operazione è decisamente la più lunga e faticosa, sotto le piastrelle troverete la vecchia colla sopra al massetto di cemento, per fare un buon lavoro bisogna rimuoverla tutta scoprendo il massetto in modo da poter riposizionare le nuove mattonelle senza rialzare il piano. Bisogna colpire con molta pazienza la colla in varie direzioni per rimuoverla completamente, potrebbe volerci anche più di una giornata intera per un bagno di grandi dimensioni.

4) Raccolta e smaltimento dei rifiuti

I rifiuti prodotti da un rifacimento del bagno sono molti, vanno raccolti in speciali sacchi per muratori e smaltiti presso un centro autorizzato, o gratuitamente presso l'isola ecologica del vostro comune.


5) Posa delle piastrelle

(segui il link in blu per ulteriori informazioni)
Realizzare un pavimento è un operazione semplice ma se non avete esperienza dovete prestare molta attenzione, bisogna posare le mattonelle secondo un ordine stabilito in base alle proprie preferenze estetiche, usando colla e ritagliando le mattonelle con precisione.

6) Montaggio dei nuovi sanitari

Bisogna a questo punto fare l'opposto per lo smontaggio, ovvero riposizionarli nel loro posto stabilito facendo attenzione di montare adeguatamente le guarnizioni, effettuare i fori per ancorare a terra i sanitari, avvitarli.

In conclusione: Il bagno non è esattamente un lavoro adatto al fai da te a meno che non si ha a disposizione un secondo bagno, molta pazienza e voglia di imparare, per realizzare un bagno fai da te potrebbe servirci anche più di una settimana e spesso per chi non ha tutto questo tempo è meglio ricorrere a dei professionisti o quanto meno ad un aiuto per le parti più delicate.

Esempio di una spesa per il rifacimento bagno fai da te:
-Rivestimento bagno: 200 euro
-Sanitari nuovi: 300 euro
-Piatto doccia e cabina doccia: 250 euro
-Rubinetti nuovi: 300 euro
-Lavabo con mobile: 200 euro
-Pezzi di tubo, raccordi, guarnizioni: 50 euro
-Scaldabagno 80 lt: 90 euro
-Aiuto di un Idraulico: 200 euro

Totale spesa: 1590 euro

Articoli simili:
Come scegliere i rubinetti



Rifare il bagno quanto costa



Articoli correlati



Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche

monica
Vorrei cambiare i sanitari e mettere quelli in sospensione, cambiare il piatto doccia e chiuderla con la cabina doccia, ri-pavimentare l'attuale pavimento, mettendo un gress porcellanato effetto parquet ....parliamo di un bagno di dimensioni ridottissime Inviato Monday 24th of August 2015 12:56:20 PM
Preventivi Gratis
Oggi i prezzi medi per la ristrutturazione del bagno sono scesi sotto le 5000 euro , và molto in voga il cambio sanitari e il cambio vasca con doccia , il costo si aggira intorno alle 2500 euro ( salvo casi particolari) , comunque col nostro servizio gratuito , è possibile trovare l' azienda della vostra zona richiedendo un preventivo gratuito su http://www.edilnet.it e tutto senza impegno! Inviato Monday 22nd of December 2014 05:28:55 AM
Giorgio
io due anni fà in primavera, sono andato qui:

http://www.ceramichepiccolo.it/SERVIZI.html

i prezzi vedo che sono rimasti abbastanza simili, sono in provincia di Treviso, non credo operino fino a Modena... Inviato Monday 10th of March 2014 02:58:26 PM
ela
salve,intendo rifare:
-il bagno
-la cucina
-l'impianto elettrico
-l'impianto idraulico
Vi chiederei cortesemente un preventivo detagliato.Vivo a Modena.
Grazie
Inviato Monday 14th of November 2011 07:47:47 AM