OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Scaldabagno a pompa di calore Ariston

Descrizione dello scaldabagno a pompa di calore Ariston


Scaldabagno a pompa di calore

Il difetto di tutti gli scaldabagni elettrici classici con resistenza elettrica, è sicuramente il consumo di energia, infatti per tenerli accesi per un intera giornata si consumano facilmente anche alcuni euro.
Utilizzando uno scaldabagno in modo intelligente (spegnendolo quando non serve) si stima che si spendono dai 300 fino ai 500 euro anno di energia elettrica.

Una novità nel settore arriva dalla casa Ariston, lo scaldabagno NUOS Ariston è infatti il primo scaldabagno a pompa di calore, commercializzato al prezzo di circa 800 euro, oltre alla pompa di calore è presente anche una resistenza elettrica, azionabile se la temperatura interna risultasse inferiore ai 10 gradi.

NUOS secondo quanto ha dichiarato Ariston consentirebbe un bel risparmio del 70% rispetto ad uno scaldaacqua classico

Come funziona la pompa di calore?

La pompa di calore a differenza della resistenza elettrica sfrutta alcuni principi fisici del gas, in particolare quello di generare calore se compresso tramite una pompa in un circuito chiuso, e quello di generare freddo quando decompresso.
Con la pompa di calore il calore viene spostato da un luogo ad un altro, ed il rendimento del sistema in genere è sempre superiore a 3. Si consuma quindi almeno 1/3 dell'energia elettrica con questo sistema.

Per funzionare lo scaldabagno Ariston NUOS ha bisogno di essere collegato ad un tubo che butta fuori casa l'aria gelida proveniente dalla pompa di calore, volendo si può anche canalizzare l'aria in ingresso, magari prelevandola da un locale caldo, e umido. Con il sistema di NUOS la pompa di calore sposta il caldo all'interno, riscaldando l'acqua, il freddo invece deve essere spostato al di fuori dell'abitazione (almeno sicuramente in inverno).

Opinioni Ariston NUOS

Questo scalda acqua è un passo in avanti nella tecnologia degli scaldabagni, consuma al massimo 300watt nella modalità a pompa di calore, è una soluzione perfetta per chi ha un impianto fotovoltaico e desidera non pagare più un solo euro di corrente elettrica, per chi ha bollette troppo salate o per chi vuole risparmiare denaro facendo un investimento recuperabile in 3-4 anni.
Gli unici difetti di questo scaldabagno sono senza dubbio l'installazione, non semplice come in uno scaldabagno classico, l'installazione è infatti paragonabile a quella di un condizionatore d'aria, bisogna anche predisporre un tubo per scolare la condensa. E' interessante però pensare di utilizzare questo scaldabagno anche come un piccolo condizionatore d'aria e deumidificatore, semplicemente creando una canalizzazione selezionabile: L'aria fredda potrebbe essere buttata fuori d'inverno e buttata dentro in qualche locale caldo d'estate.

Il prezzo di 600/1000 euro circa a seconda del modello (il meno caro è il modello 80LT) è abbastanza giustificato, considerando la novità e la produzione di un elettrodomestico nuovo ed innovativo. La garanzia estesa a 5 anni da Ariston garantisce sempre e comunque il recupero economico dell'investimento.




Scaldabagno Nuos





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche

alessandro
attenti è un bidone come dicono 5 anni e 4 mesi e lo scaldabagno si è bucato e le bollette sono sempre salate, a 300 watt non finisce più di riscaldare tanto vale uso uno normale a resistenza che in meno di 2 ore è già in temperatura. Inviato Monday 6th of March 2017 01:09:51 PM
Nicola
Grande bidone ne ho avuti 2 veri bidoni. Inviato Thursday 16th of June 2016 11:58:50 AM
gianni
un bidone pazzesco dopo 5 anni da buttare la spesa iniziale non la recupri mai io ho avuto solo problemi gia dal secondo anno lo sconsiglio Inviato Sunday 5th of October 2014 05:46:04 AM