OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Stufe a biocombustibile per riscaldarsi d'inverno

Opinioni riguardo le stufe a bio combustibile per il riscaldamento interno

stufa a petrolio
Le stufe a petrolio consentono di riscaldare velocemente un ambiente interno, costano poco da acquistare ma un pò di più per mantenerle accese. In questo articolo parleremo dei vantaggi e degli svantaggi di queste stufe a bio combustibille senza canna fumaria

Stufe a petrolio opinioni

Contro il freddo invernale esistono al giorno d'oggi molte soluzioni, tra le più economiche e rapide da installare vi segnaliamo l'esistenza delle stufe a petrolio a combustione interna.

Queste stufe sono facilissime da installare, infatti basta solo posizionarle dove desiderate il più possibile lontano da oggetti infiammabili, dato che queste stufe sono senza canna fumaria la combustione avviene totalmente all'interno dell'ambiente, tuttavia è consigliabile installarle in ambienti spaziosi e aerati.

Esistono 2 tipi di queste stufe:

1) Stufe a stoppino
2) Laser/Ad inverter ventilate, rispetto le prime hanno il vantaggio di essere programmabili e ventilate

I modelli laser o ad inverter sono più avanzati ma il rendimento è lo stesso rispetto ai modelli a stoppino che resta la scelta più consigliata dato il costo del combustibile.

Queste stufe consumano mediamente 0,3 lt di combustibile ogni ora per erogare circa 3KW, 20lt di combustibile costa mediamente dai 35/50 euro a seconda della qualità, per farle funzionare per un ora si spendono 0.70 euro in media alla potenza di 3KW.

Vantaggi delle stufe a petrolio


-Installazione rapida ed indolore, si spostano facilmente dove si vuole (da spostare solo da spente)
-Riscaldano bene
-I modelli a stoppino non richiedono nemmeno elettricità, funzionano con comunissime batterie.
-Costo della stufa abbordabile (a partire da 60 euro in su per i modelli più basilari e no brand)

Svantaggi della stufa a petrolio


-Il combustibile è piuttosto costoso (si spende mediamente 0.70 euro per ogni ora di funzionamento, ricordiamoci però che il costo della stufa è basso.
-Durante la fase di accensione e di spegnimento l'odore del combustibile da un pò fastidio.

Queste stufe sono economiche da comprare ma costa mantenerle accese per molte ore, la spesa iniziale bassa fa comunque riflette e considerare il combustibile liquido come una valida alternativa ai più costosi sistemi soprattutto nelle situazioni di uso occasionale.

Il costo per il funzionamento della stufa a petrolio è paragonabile a quello di una stufa elettrica per ordine di grandezza, tra i due sistemi ci sono pro e contro:

Contro delle stufe a petrolio rispetto le stufe elettriche:
-Le stufe a petrolio vanno ricaricate con il combustibile liquido periodicamente, operazione semplice e veloce ma capita anche di sporcarsi se non si presta attenzione.
-Le stufe a petrolio producono un odore forte durante la fase di accensione e quella di spegnimento, dipende molto comunque dalla qualità del modello della stufa e dalla purezza del combustibile.
-Consumano ossigeno nell'ambiente, la combustione di queste stufe è interna possono essere usate quindi solo in locali ben aerati.

Pro delle stufe a petrolio rispetto quelle elettriche:
-Non assorbono corrente e non sovraccaricano l'impianto elettrico durante il funzionamento, le stufe elettriche spesso non possono essere utilizzate insieme ad elettrodomestici per via delle limitazioni sulla potenza solitamente di 3.3KW nei contratti ad uso domestico.
-Per via delle limitazioni sulla potenza è difficile raggiungere i 3kw di potenza con delle stufe elettriche a meno che si eviti totalmente di utilizzare altri elettrodomestici durante il funzionamento delle stufe.
-Funzionano anche in assenza di corrente elettrica
-Creano una bella atmosfera e sensazione di calore nel luogo in cui viene installata

Potresti essere interessato anche a:
Leggi anche: Pregi, Difetti e considerazioni sulle stufe a pellets



stufa a petrolio



Articoli correlati



Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche

kk
Il costo medio è di circa 70 centesimi ora, il conto è stato rifatto pochi giorni fa ovviamente è indicativo può essere poco meno o poco più a seconda della marca della stufa e del combustibile. Le stufe elettriche consumano più o meno lo stesso 20 centesimi al kwh mediamente una stufa a petrolio eroga 3kw Inviato Thursday 1st of November 2012 05:06:25 PM
Guest
Il costo Euro 0,70/ora mi sembra eccessivo. Siamo sicuri di aver fatto bene i conti? costa più di un termoventilatore elettrico ????
Inviato Wednesday 24th of October 2012 08:08:22 AM