OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Cosa fare in Israele, cosa mangiare, quali città visitare

Cosa fare in Israele, cosa mangiare, quali città visitare, curiosità sugli Israeliani

Gerusalemme muro del pianto e cupola d'oro
Cosa vedere in Israele, luoghi sacri, città, spiagge, deserto, mari e lago.

Cosa vedere e fare in Israele

Israele è un piccolo stato per questo motivo è possibile visitarlo benissimo in una settimana, bastano poche ore di macchina per attraversare il paese dal sud fino al nord, tra i luoghi da visitare sono sicuramente le città principali Gerusalemme, Tel Aviv, Haifa si dice che a Gerusalemme si prega, a Haifa si lavora e a Tel Aviv ci si diverta queste sono sicuramente le 3 città da non perdere quando pianificate una visita in Israele da non perdere anche i luoghi sacri sul lago di Tiberiade, il Mar Morto e il deserto da attraversare per arrivare fino alla città di Eilat. Il primo consiglio è sicuramente quello di affittare una macchina in modo da poter visitare lo stato di Israele agevolmente.

Gerusalemme

è sicuramente la meta preferita dai visitatori, la meta turistica principale è la parte vecchia della città, è possibile visitare il muro del pianto, il monumento dedicato all'olocausto, musei, e altro ancora, in questa città bisognerà prestare cautela in quanto ci sono scontri tra le popolazioni arabe e quelle ebraiche.
Gerusalemme muro del pianto e cupola d'oro

Tel Aviv

La capitale di Israele è una città molto moderna e cosmopolita caratterizzata da grattacieli e imponenti strutture, i più giovani sicuramente apprezzeranno la vita mondana notturna che offre la città non a caso Tel Aviv è la città che non dorme mai la città del divertimento di Israele da non perdere la strada principale Rothschild street molto frequentata dalla gioventù, è possibile frequentare bar, locali, discoteche, ristoranti, le spiagge ma anche visitare la parte vecchia della città nel quartiere "Jaffa".
Tel Aviv night view grattacieli città di Tel Aviv Tel Aviv Square rothschild porto di Tel Aviv Tel Aviv Di notte

Haifa

La città del lavoro di Israele è caratterizzata dalla presenza di moltissime aziende importanti, tuttavia questa città offre notevoli svaghi e cose da vedere, da non perdere i giardini pensili e la cupola d'oro un luogo sacro dell'antica religione Bahá'í, le spiagge di Haifa e il lungomare è molto piacevole da vedere una passeggiata è d'obbligo se visitate la città, da non perdere nemmeno il quartiere della colonia tedesca, il centro della città invece è il luogo adatto dove rilassarsi nei pub o mangiare nei ristoranti.
Haifa tramonto sul mare Haifa spiaggia Colonia tedesca Haifa

Lago di Tiberiade

Nella zona del lago di Tiberiade è possibile visitare alcuni luoghi sacri per la religione cristiana come ad esempio il luogo dove Gesù battezzò gli apostoli presso il Jordan River Village, la pietra sopra la quale vennero moltiplicati pani e pesci, alcune chiese cristiane e ovviamente la città di Tiberiade.
Jordan River Village luoghi sacri israele Lago di Tiberiade

Mar Morto

Da non perdere una visita sul Mar Morto, dove sarà possibile rilassarsi un pò e godersi il paesaggio on the road, non mancano strutture alberghiere lungo la costa, e spiagge.

Deserto

Per gli amanti dei deserti è possibile visitare la città di Eilat, per raggiungerla bisognerà percorrere alcune centinaia di km lungo il deserto, paesaggi suggestivi da vivere on the road.

Cosa mangiare in Israele

In Israele è possibile mangiare cibi di tutti i tipi a partire da quelli tradizionali della cucina Israeliana e cibi Arabi che consistono in insalate, piatti a base di carne, riso, cibo da strada come le classiche poplette di ceci i falafel, kebab che sono molto diversi da quelli Turchi che siamo abituati a vedere in Italia ma sono piuttosto piatti di carne, non mancano cibi italiani come pasta e pizza, fast food hamburger e simili, non male anche i ristoranti asiatici dove è possibile gustare cucine etniche, varie steak house, pesce, si può inoltre gustare un ottimo tè arabo con menta, bere caffè turco, da non perdere inoltre le birre locali Israeliane e quelli provenienti dai territori arabi vicini, è possibile trovare anche qualche vino niente male da non perdere i dolci in particolare i cheesecake. Possiamo affermare che in Israele si mangia molto bene e c'è n'è per tutti i gusti, carne pesce, fast food, pizza, pasta etc. non avrete sicuramente problemi con il cibo durante il vostro soggiorno in terra santa.

Curiosità su Israele e gli Israeliani

Israele è un paese molto religioso e bigotto per certi versi, basta pensare che gli unici matrimoni riconosciuti sono quelli celebrati dai rabbini, gli unici cibi ammessi per legge nelle mense pubbliche sono cibi Kosher, la loro settimana inizia dalla Domenica, il weekend inizia il Giovedì sera, durante il Sabato che è il giorno sacro degli Ebrei la religione vieta di utilizzare dispositivi elettronici e di condurre automobili, di lavorare, a tale scopo non potendo utilizzare dispositivi elettronici gli ebrei programmano il giorno prima i condizionatori d'aria delle Sinagoghe a partire da prima prima del tramonto di venerdì dopo il quale inizia la shabbat, negli hotel più grandi sono presenti ascensori programmati in modalità Shabbat ovvero si fermano ad ogni piano per permettere ai religiosi di non dover azionare nessun tasto, non si possono utilizzare telefoni, e altri strumenti elettronici, durante il giorno più sacro dell'anno verso Ottobre ogni anno i gruppi religiosi più integralisti non tollerano persino vedere ambulanze in movimento per la città. Tutta questa tradizione religiosa va un in contrasto con quanto si vive invece nella città di Tel Aviv dove è possibile osservare una nuova generazione giovane e cosmopolita, ragazzi e ragazze con vestiti occidentali scollature, mini gonne che vanno a divertirsi nelle discoteche, negozi e attività commerciali aperte anche nei giorni sacri, ovviamente va precisato che non tutti gli ebrei sono radicali specie nelle nuove generazioni c'è un minor attaccamento alla religione, di sabato in molti guidano non ostante sia proibito per svagarsi.

Ebrei e Arabi Israeliani condividono la stessa terra

Non tutti sanno che in Israele convivono principalmente 3 comunità, Ebrei Israeliani, Arabi Mussulmani Israeliani e Arabi Cristiani Israeliani non mancano di certo conflitti e tensioni tra le varie etnie e una convivenza del tutto pacifica sembra impossibile, in passato erano molto frequenti attentati terroristici, tensioni ai confini dello stato di Israele, guerre. Le varie etnie vivono per lo più in comunità separate in quartieri separati e si frequentano solo per affari, difficilmente le diverse etnie si mischiano in matrimoni o amicizie che vanno al di fuori di rapporti professionali, dispetti tra di loro sono all'ordine del giorno in alcune aree del paese.

Come sono gli Israeliani

Israele è un punto d'incontro per tutti gli Ebrei provenienti da tutto il mondo gli unici immigrati ammessi dallo stato per cui è veramente difficile generalizzare, sono persone alla mano con le quali è possibile dialogare senza troppe difficoltà non sono un popolo chiuso come ad esempio i Tedeschi o Inglesi con cui è difficile avere dei rapporti, amano socializzare, sono piuttosto colti ad esempio parlano quasi tutti l'Inglese e in molti hanno un istruzione elevata, alla guida sono un po aggressivi e frenetici, nei ristoranti noterete che parlano ad alta voce un po come avviene in Italia, amano viaggiare in europa soprattutto in Italia.

Arabi Israeliani

Gli arabi Israeliani sono cittadini di Israele avanti stessi diritti degli altri cittadini, lo stato di Israele è uno stato democratico per cui possono pregare nelle loro moschee e seguire le loro tradizioni, sono a maggioranza mussulmana ma non manca una piccola parte di arabi cristiani. Gli ebrei apprezzano sicuramente molto la cucina degli arabi che è molto gustosa, hanno ottimi rapporti nella vita quotidiana con i professionisti arabi come dottori, architetti, lavoratori etc. ma tra i due popoli purtroppo la convivenza non è buona, i rapporti interpersonali sono limitati, difficilmente vi sono matrimoni misti e amicizie che vanno al di fuori di rapporti di lavoro, alla base del conflitto c'è una terra contesa, l'arabo israeliano anche se è felice del benessere dello stato di Israele si sente privato della propria terra e in sostanza si sente un arabo palestinese non un arabo israeliano. Il conflitto della terra contesa fa parte di una storia molto antica e difficile da risolvere, tuttavia si nota un grande cambiamento anche nelle famiglie arabe delle nuove generazioni che seguono sempre più stili di vita moderni ad esempio le famiglie arabe delle nuove generazioni sono meno tradizionaliste, meno numerose passano dai 7-8 componenti a 3-4, apprezzano di più il benessere e il consumismo.

Stipendi in Israele e costo della vita

Gli stipendi in Israele dipendono molto dalla professione, generalmente guadagnano parecchio di più degli italiani soprattutto per quanto riguarda lavori specializzati nel campo dell'ingegneria, medicina, software e legge. L'economia è molto attiva e in sviluppo, le industrie tecnologiche e le più grandi multinazionali hanno varie sedi nel territorio di Israele che è sicuramente un ottima base per il medio-oriente, di contro gli appartamenti sono molto cari nelle grandi città, il cibo leggermente più costoso che in Italia cosi come gli hotel, gli israeliani pagano molte tasse per mantenere l'esercito israeliano che è molto avanzato tecnologicamente e vanta di un numeroso numero di personale attivo, noterete molto personale militare nelle città di Israele.

Servizi pubblici in Israele

Israele è uno stato che stupisce per via dell'efficienza dei servizi pubblici , le strade sono molto buone e molto migliori di quelle italiane senza buche, le autostrade sono quasi tutte gratuite ad eccezione della strada 6, polizia e servizi segreti riescono a garantire un ottimo grado di sicurezza sventando la stragrande maggioranza degli attentati, scuole ed università sono di ottima qualità cosi come il servizio sanitario, l'esercito è molto avanzato e potente riesce ad avere la meglio in tutti i conflitti con i paesi confinanti, di recente è stato completato uno scudo missilistico capace di abbattere eventuali razzi lanciati verso lo stato di Israele prima che riescano ad entrare nel territorio proteggendo la popolazione.



Gerusalemme muro del pianto e cupola d'oro Tel Aviv night view grattacieli città di Tel Aviv
Tel Aviv Square rothschild porto di Tel Aviv Tel Aviv Di notte
Haifa tramonto sul mare Haifa spiaggia Colonia tedesca Haifa
Lago di Tiberiade luoghi sacri israele Jordan River Village



Articoli correlati



Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche