OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Escape plan opinioni

Escape Plan Fuga dall'inferno opinioni


I migliori film del 2014

Il 2014 si è aperto nel migliore dei modi per quanto riguarda il Cinema, potrete vedere delle pellicole molto interessanti qui sotto elenchiamo tutti i film da non perdere assolutamente durante l'anno.

Ecco tutti i migliori film del 2014!

12 Anni Schiavo

Genere: drammatico/biografico
Cast: Chiwetel Ejiofor: Solomon Northup Michael Fassbender: Edwin Epps Benedict Cumberbatch: William Ford Paul Dano: John Tibeats Paul Giamatti: Theophilus Freeman Brad Pitt: Samuel Bass
Regia:Steve McQueen
Trama: Solomon Northup è un talentuoso violinista di colore nato uomo libero dal padre ex schiavo liberato da un comandante lealista, conduce una vita tranquilla nella contea di Saratoga nello stato di New York con la sua famiglia moglie e due bambini, è un uomo rispettato da tutti e ben istruito.
Durante una passeggiata gli vengono presentati da un conoscente dei falsi agenti di spettacolo che con uno stratagemma ingannano Salomom, quella che appariva una generosa offerta di lavoro è in realtà un vero e proprio rapimento avvenuto nell'anno 1841 con lo scopo di vendere Salomon al migliore offerente negli stati schiavisti del sud.
Dopo essere stato portato in Louisiana Salomon viene venduto, durante la sua schiavitù dovrà lavorare duramente in condizioni disumane, subire umiliazioni di ogni tipo da parte dei suoi padroni e cercare di adattarsi alla nuova condizione per sopravvivere.
Nell'arco di 12 anni Salomon cambierà diversi padroni, riuscirà a salvarsi solo grazie all'incontro casuale con Samuel Bass, un lavoratore bianco canadese dipendente del suo stesso padrone con ideologie anti schiaviste. Samuel decide di aiutare Salomon scrivendo una lettera per informare i famigliari su quanto avvenuto, il signor Parker amico di Salomon si recherà di persona in Lousiana con le autorità per liberarlo. Dopo il suo ritorno a casa Salomon vedrà i suoi figli ormai adulti, passerà il resto della sua vita lottando contro lo schiavismo, scriverà un libro autobiografico dal titolo "12 anni schiavo" e intraprenderà alcune cause legali che purtroppo non puniranno i suoi rapitori.

12 anni schiavo - Opinioni

12 anni schiavo è il film che ha vinto l'oscar come miglior film 2014, premio più che meritato per questa pellicola che narra in maniera dettagliata la triste e cruda realtà degli schiavi neri in America, l'incredibile storia del vero Solomon Northup viene riportata sul grande schermo con alcune piccole differenze rispetto la sua autobiografia, ottimo il lavoro della regia di Steve McQueen.

Gravity

Genere: fantascienza / drammatico
Cast: Sandra Bullock: Dottoressa Ryan Stone, George Clooney: Matt Kowalsky
Regia:Alfonso Cuarón
Trama: Durante delle operazioni di manutenzione del telescopio spaziale Hubble, un gruppo di astronauti americani guidati dal comandante Matt Kowalsky si trovano a dover fronteggiare un terribile e imprevisto incidente: l'abbattimento di un satellite obsoleto da parte dei russi in un altra parte dello spazio non procede come previsto, vengono creati dei letali detriti spaziali che orbiteranno attorno alla terra ad una velocità tale da distruggere qualsiasi ostacolo che incontreranno creando un terribile e devastante effetto distruttivo a catena.

L'equipaggio dovrà trovare il modo di mettersi in salvo rapidamente, ma dopo la sorpresa dei detriti arrivati cosi velocemente non sarà affatto semplice

Opinioni del film Gravity

Gravity presenta una storia molto semplice e in alcuni tratti addirittura prevedibile ma riesce a stupire per gli effetti speciali che risultano veramente sorprendenti e realistici il film ha vinto vari oscar dovuti soprattutto al comparto tecnico, merito sopratutto di alcune scelte tecniche come ad esempio la tecnica delle scene mute nello spazio dove in assenza di aria i suoni non possono esistere.

Gravity è stato definito da James Cameron come 'il miglior film con ambientazione spaziale di tutti i tempi', probabilmente è proprio cosi per alcuni motivi, innanzitutto la catastrofe narrata potrebbe non essere troppo lontana dalla realtà, Gravity non è un vero e proprio film di fantascienza pura dove si vedono tecnologie inventate e inverosimili, presenta invece uno scenario plausibile rendendo la storia appetibile anche per i non amanti dei film di fantascienza.

La ricostruzione dettagliata dei moderni mezzi spaziali come Space Shuttle, IIS, Satelliti e navi di emergenza delle più importanti agenzie spaziali di tutto il mondo rende questo film un bellissimo documentario che riesce ad affascinare ed insegnare nello stesso tempo, Gravity è sicuramente un film da non perdere.

Dallas Buyers Club

Genere: drammatico
Cast: Matthew McConaughey: Ron Woodroof Jennifer Garner: Dr. Eve Saks Jared Leto: Rayon
Regia:Jean-Marc Vallée
Trama: Ambientato nella metà degli anni 80 e basata su una vera storia questa pellicola narra la storia di Ron Woodroof, un uomo texano rude che conduce una vita sfrenata basata sugli eccessi di droga, alcol, scommesse clandestine e sesso.
Proprio a causa della dipendenza dal sesso Ron contrae l'HIV, dopo l'ennesimo sfinimento in un luogo di lavoro a causa di un piccolo incidente Ron finisce in ospedale, i dottori dopo aver effettuato alcune analisi gli danno solo altri 30 giorni di vita spiegandogli la sua gravissima situazione clinica, tuttavia Ron essendo omofobo inizialmente rifiuta la diagnosi etichettando l'HIV al mondo gay. Col peggiorare della malattia Ron si documenta e finalmente riconosce di aver contratto l'HIV a causa di rapporti non protetti con delle prostitute, Ron inizierà una dura battaglia per la sopravvivenza testando un nuovissimo farmaco AZT acquistato in maniera illegale dall'ospedale con la complicità di un infermiere.
Ron dopo un peggioramento delle sue condizioni cliniche si rivolgerà presso un dottore messicano sotto consiglio dell'infermiere, proverà farmaci alternativi non ancora approvati negli stati uniti, la sua nuova cura lo farà sentire sensibilmente meglio e da qui Ron inizierà ad importare illegalmente farmaci esteri per aiutare tutti i malati di HIV negli states, per tirare su un pò di soldi Ron collaborerà con il mondo gay in particolar modo con una transessuale Rayon aprendo un Club dedicato ai malati dove ogni membro potrà curarsi con i farmaci alternativi non approvati ma molto più efficaci rispetto quelli ufficiali che risultano essere addirittura nocivi, Ron dovrà condurre molte battaglie legali con le autorità mediche e lobby farmaceutiche che più volte cercheranno di mettere i bastoni fra le ruote nelle sue iniziative.

Opinioni del film Dallas Buyers Club

I punti di forza di questo film sono sicuramente l'interpretazione del protagonista Ron di Matthew McConaughey e di Rayon di Jared Leto che hanno vinto gli oscar rispettivamente come miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista, ottima la regia mentre le tematiche del film sono attuali: le ingiustizie delle lobby dei farmaci e l'omofobia.

HomeFront

Genere: Action
Cast: Jason Statham: Phil Broker James Franco: Gator Winona Ryder: Sheryl Mott
Regia:Gary Fleder
Trama: Phil Broker è un agente sotto copertura della squadra antidroga, dopo aver incriminato e smantellato una banda di trafficanti motociclisti decide di cambiare vita cosi si trasferisce in un piccolo paese per apprezzare la vita semplice e la tranquilla insieme alla sua unica figlia che ha da poco perso la madre a causa di una malattia. Proprio mentre tutto sembra procedere per il meglio la figlia risponde con violenza alle provocazioni di un bambino bullo a scuola, Phil viene richiamato dalla direzione per parlare della faccenda, la madre del bullo tossicodipendente non accetta quanto avvenuto e istiga il marito a colpire Phil che ha la meglio su di lui umiliando non poco i due coniugi davanti l'agente di polizia locale.
Non ostante Phil faccia di tutto per cercare di sistemare la questione diplomaticamente, la situazione precipita quando viene chiesto a Gator, un piccolo trafficante di droga fratello della madre del bullo di intervenire e occuparsi di Phil per l'umiliazione subita.
Gator dopo aver scoperto la vera identità di Phil contatterà tramite la sua fidanzata la banda di motociclisti con la speranza di poter espandere il proprio impero della droga, Phil verrà cosi trascinato nel suo passato e dovrà lottare per salvare la propria famiglia dalla spietata banda senza scrupoli.

Opinioni del film HomeFront

Questo film è un action puro, consigliato a chi apprezza i film ricchi di azione con sparatorie, inseguimenti, esplosioni e lotta corpo a corpo. Jason Statham conferma la sua ottima interpretazione nei film d'azione, in questa pellicola ricorda vagamente Bruce Willis nei suoi film d'azione più importanti, era da un pò di tempo che non vedevamo un action di questo genere.


Escape Plan - Fuga dall'inferno

Genere: Action
Cast:Sylvester Stallone: Ray Breslin Arnold Schwarzenegger: Emil Rottmayer
Regia:Mikael Håfström
Trama: Ray Breslin è un collaudatore di prigioni, entra in maniera anonima come detenuto e cerca di fuggire sfruttando le falle nei sistemi carcerari. Dopo una nuova proposta particolarmente vantaggiosa ma anche più rischiosa rispetto le precedenti, decide di accettare l'incarico per collaudare una misteriosa prigione di elevatissima sicurezza, dopo una breve permanenza nel nuovo carcere scopre che qualcosa non torna, questa volta il direttore del carcere è informato della sua presenza e cerca di assicurarsi che Ray non possa mai più uscire dal carcere, c'è sotto un complotto che vede coinvolti i soci della sua particolarissima impresa.
Con l'aiuto di Emil Rottmayer un altro detenuto Ray cercherà di compiere l'impossibile: fuggire da quella super prigione di cui il direttore è informato della sua presenza.

Opinioni del film Escape Plan - Fuga dall'inferno

Questa pellicola è un ottimo action movie che vanta di un cast molto particolare, i protagonisti indiscussi del passato del genere: Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger lavorano insieme! Originale la storia con bei risvolti narrativi, un film assolutamente da non perdere per gli amanti del genere Action e del puro intrattenimento!





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche