OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Installare Ubuntu su un pennino USB da Windows

Come installare Ubuntu su un pen drive USB


Installare Ubuntu su pen drive USB

Chi si avvicina a Linux per la prima volta è scoraggiato a disinstallare di Windows senza aver prima testato Linux, lo stesso vale per chi non è sicuro della compatibilità hardware tra il suo pc e Linux.
I cd-room live sono stati creati anche per questi scopi, ma la più grande limitazione delle versioni di Linux live, è la difficoltà nel salvare le proprie impostazioni una volta spento il pc, questa limitazione non consente di poter testare per bene e scoprire tutte le funzionalità della vostra distrubuzione il che rende il tutto non troppo interessante.

Installare linux su un pennino usb è un ottima soluzione per ovviare al problema, si possono ottenere moltissimi vantaggi da un installazione di Linux su USB.

E' possibile installare Ubuntu o in generale Linux su un Pen drive usb in maniera completa al posto di un Hard Disk seguendo una procedura un pò particolare direttamente da Windows in pochi minuti se si dispone di un immagine gia pronta da caricare nel Pen Drive, ne parleremo qui di seguito.

I vantaggi di un installazione di Linux su USB sono davvero molti:

-Si può disporre di un installazione Linux completa su un pen drive usb, ottenendo cosi un sistema operativo trasportabile completo e senza limiti come se installato su un Hard Disk.
-L'installazione può essere backuppata in maniera molto facile dallo stesso tool per eseguire l'installazione da Windows.
-La velocità dei pen drive USB 3.0 è davvero notevole, non sembrerà di utilizzare un installazione su pen drive, anche lo standard USB 2.0 garantisce ottime prestazioni.
-Non bisogna modificare il proprio Hard Disk con Windows installato, ma basta collegare/scollegare il pen drive per scegliere se avviare Windows o Linux nel vostro pc.

I requisiti fondamentali per installare Linux su USB sono 2:
1) Disporre di un pc con il supporto di boot da USB, bisogna verificare se il bios prevede questa opzione.
2) Un pen drive capiente da almeno 8GB, la miglior scelta per chi possiede un pc con USB 3.0 è quella di utilizzare un pen drive compatibile con il nuovo standard 3.0 e di una capienza di almeno 16GB, in questo le prestazioni del sistema operativo saranno davvero interessanti.

Procedura per creare il file immagine Linux da caricare su pen drive

Scaricate Vmware Player, è un software che simula un computer, vi servirà per installare il sistema operativo Linux su una macchina virtuale.
Durante la creazione della macchina virtuale bisogna scegliere le dimensioni dell'Hard Disk di una dimensione leggermente inferiore a quelle del pennino usb nel quale desiderate installare Linux.

Terminata l'intallazione di Linux, si può procedere installando su un altra macchina virtuale una copia di Windows XP (o superiore), questa volta utilizzare un disco piuttosto capiente di almeno 20GB.
Terminata l'installazione della macchina virtuale Windows sarà necessario associare l'Hard Disk della macchina virtuale Linux in quella Windows.

A questo punto tramite la nostra utility sarà possibile creare un file immagine dell'Hard Disk Linux da spostare successivamente nel pen drive sempre tramite la nostra utility direttamente dalla macchina virtuale Windows.

A breve forniremo il link per scaricare l'utility e dei file immagine già pronti da scaricare per installare Linux su pen drive in soli 5 minuti!

Seguite questo post e commentate per ulteriori informazioni.



Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche