OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Resistenze in serie

Collegamento in serie delle resistenze


Resistenze in serie

Cosa si intende per resistenze in serie?

Due o più resistenze sono collegate in serie quando l'uscita dell'una è connessa con l'ingresso dell'altra.

Per capire meglio il collegamento si possono osservare le resistenze connesse in serie nello schema riportato sotto.

La corrente che circola nelle resistenze in serie è sempre la stessa mentre ai capi delle resistenze vi è una certa caduta di tensione che può essere calcolata con la formula

V = R*I

Per calcolare la corrente si può invece utilizzare la legge di Ohm, prima di tutto è necessario ricavare la resistenza equivalente che in questo caso è data dalla formula:

R1+R2+R3+R4+R5+R6 = 6k Ohm

Il valore formato da più resistenze in serie è calcolabile con una semplice somma, le resistenze in serie quindi si sommano.

Con il valore di resistenza equivalente possiamo calcolare la corrente applicando la legge di Ohm

I = V / R

I = 20 / 6000 = 0,0033 Ampere

La somma di tutte le resistenze

VR1+VR2+VR3+VR4+VR5+VR6 = 20 Volt

Torna indietro all'indice della guida all'elettronica di base



Collegamento delle resistenze in serie





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche