OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Scalda materasso elettrico e coperta termica elettrica

Risparmiare sulla bolletta con scalda materasso elettrico e coperta elettrica


Scalda materasso elettrico e coperta elettrica

Uno dei problemi più fastidiosi d'inverno è sicuramente quello di soffrire il freddo di notte sotto le coperte, in molti per rimediare a questo problema decidono di accendere il riscaldamento acceso durante la notte per dormire al caldo.

Il letto può risultare particolarmente freddo e fastidioso finché non lo si riscalda con il calore corporeo soprattutto non appena ci si mette sotto le coperte.
Durante le notti molto fredde si potrebbe soffrire il freddo anche sotto le coperte durante la notte, il calore corporeo tende a diminuire durante il sonno, svegliarsi raffreddati è una delle cose che contribuisce molto ad ammalarsi durante le stagioni più fredde.

Fortunatamente è possibile acquistare alcuni gadget per potersi riscaldare di notte sotto le coperte risparmiando molto anche sulle bollette, parliamo di scaldaletti elettrici.

Tipi di scaldaletto elettrico:
Esistono sostanzialmente due tipi di scaldaletto elettrico, lo scalda materasso detto anche copri materasso termico e la coperta elettrica il primo va posizionato sotto le lenzuola il secondo invece tra le coperte, entrambi presentano vantaggi e svantaggi e il loro acquisto va deciso in base alle proprie preferenze.

Lo scalda materasso o copri materasso termico è sicuramente la scelta migliore per chi ha bisogno solamente di scaldare il letto con un installazione fissa dato che non può essere spostato facilmente, il vantaggio rispetto la coperta termica è che la temperatura viene generata partendo dal basso da sotto le lenzuola.
Il calore generato da un copri materasso elettrico riscalderà in maniera molto efficace tutto il letto, le coperte fungono da strato isolante e non fanno disperdere la temperatura, non c'è bisogno di molta energia elettrica per farli funzionare e la spesa per mantenere acceso uno scalda materasso elettrico è veramente molto modica si parla infatti di circa 40/80 watt per lo scalda materasso singolo e di massimo 160 watt per lo scalda materasso matrimoniale in pratica si spende come una lampadina vecchia ad incandescenza o poco più.

Di contro lo svantaggio è quello che si crea un pizzico di spessore tra le lenzuola e il materasso, solitamente non è un problema ma qualcuno potrà trovare fastidioso avere un altro strato tra materasso e lenzuola di sotto.
Qui sotto trovate i nostri prodotti preferiti:


La coperta termica a differenza del copri materasso elettrico va posta sopra il letto, o comunque tra le coperte.
A differenza dello scalda materasso elettrico la coperta elettrica genera la temperatura e riscalda il letto agendo da sopra, il calore va in parte disperso verso l'esterno dalla parte superiore del letto.
Il vantaggio della coperta elettrica è quello che può essere facilmente spostata e utilizzata ad esempio mentre si riposa sopra poltrone e divani, cosa che non è possibile con il copri materasso elettrico.
A livello di consumi elettrici sono generalmente un pochino più dispendiose rispetto i copri materassi elettrici.

Qui sotto trovate alcuni dei nostri prodotti preferiti:


Domande frequenti su scaldaletti elettrici, copri materasso elettrici, coperte termiche elettriche.

E' possibile lavare gli scaldaletto elettrici?
-La risposta a questa domanda è dipende, alcune marche infatti hanno creato dei prodotti che possono essere lavati senza problemi, altre invece purtroppo non possono essere lavate, tuttavia anche nei modelli in cui la casa costruttrice vieta il lavaggio è possibile ripulirli in maniera superficiale senza utilizzare troppa acqua con una spugnetta leggermente umida e qualche prodotto apposito per il lavaggio a freddo.

Sono sicuri gli scaldaletti elettrici è sicuro dormire tutta la notte con lo scaldaletto acceso?
Gli scaldaletti elettrici sono generalmente sicuri, si consiglia sempre di comprare marche e modelli affidabili ed evitare di risparmiare troppo sul prezzo considerando che c'è un fatto rischio da non trascurare.
Dopo alcuni anni di utilizzo è sempre consigliata una sostituzione preventiva dello scalda letto elettrico in modo da evitare possibili problemi dovuti all'usura, questo è spesso riportato nei manuali di utilizzo.
Non ostante ci siano norme di sicurezza e accorgimenti per la progettazione non sono mancati negli anni casi di cortocircuiti e incendi, per essere più tranquilli è sempre meglio seguire le istruzioni riportate nel manuale d'uso dello scaldaletto, in molti sconsigliano di lasciarli accesi durante tutta la notte anche se i rischi sono molto bassi.
Per chi ha paura del rischio d'incendio e preferisce spegnere in ogni caso lo scaldaletto prima di addormentarsi, c'è un piccolo trucco per dormire caldi per tutta la notte, si può affiancare l'uso di uno scaldaletto elettrico ad una borsa d'acqua calda elettrica come queste riportate qui sotto:


Le borse d'acqua calda elettriche possono restare calde anche per diverse ore dopo il loro utilizzo fino a 6 ore o anche di più.

Concludiamo affermando che l'uso di scaldaletti elettrici può sicuramente migliorare drasticamente il confort prima, dopo e durante il sonno offrendo sollievo durante le lunghe notti fredde invernali, tra le note positive vi è sicuramente anche un fattore risparmio energetico, infatti avrete sicuramente meno esigenze di dover tenere acceso il riscaldamento durante la notte, vi limiterete a riscaldare più che altro il solo letto soprattutto per coloro che vivono poco la casa e sono sempre fuori per lavoro durante il giorno.



Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche