OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Tabella consumi elettrici elettrodomestici

Ridurre i consumi eletrici in casa conoscendoli


Tabella consumi elettrici degli elettrodomestici e dispositivi tecnologici

Un buon metodo per ottimizzare i consumi elettrici a casa, è sicuramente quello di conoscere i consumi dei principali elettrodomestici e gingilli elettronici.


Qui sotto riportiamo una tabella con il consumo in Watt e il costo per mantenere acceso un dispositivo per 12 ore, considerando un costo medio dell'energia pari a 20 centesimi al KW/H.


Dispositivo
Consumo medio KW/H
Costo per 12h Euro
Lavatrice12002,88
Frigorifero Piccolo350,10
Frigorifero Medio600,15
Computer Fisso e Monitor1600,40
Computer Portatile400,10
Console nuova generazione1000,241
TV LCD Piccola400,10
TV LCD Grande800,20
Router Wi-Fi120,03
Tv In standby80,02
Dispositivo generico in standby80,02
Decoder Tv80,02
Condizionatore 9600 Btu6001,441
Scaldabagno Elettrico 80LT4000.96
Cornice digitale LCD100,02
Citofono classico100,02
Ventilatore portatile400,10
Asciugacapelli15003,60


Come ridurre i consumi elettrici a casa

I maggiori risparmi a casa si possono ottenere con l'uso delle ciabatte, è ottima norma spegnere completamente i dispositivi in standby quando non in uso, in questo modo è possibile risparmiare sulla bolletta elettrica bimestrale fino a 30 euro mensili!
Se bene nella tabella si nota come siano relativamente limitati i consumi in standby dei dispositivi, la sommatoria di molti dispositivi causa un notevole aumento dei costi. Si può stimare che ogni dispositivo in standby costa sulla bolletta bimestrale circa 2,60 euro.
Esempio di dispositivi che andrebbero spenti completamente se non usati: TV, Decoder, Router WiFi, Radio e Stereo, Computer Fissi, Computer Portatili etc. etc.

Come si nota guardando la tabella, la lavatrice è un elettrodomestico che consuma molta energia, il consiglio al riguardo è quello di lavare i vestiti solo quando è davvero necessario. Nei tempi odierni spesso si lavano dei vestiti anche se utilizzati per solo una o poche ore.

Lo scaldabagno elettrico è la causa maggiore degli sprechi di energia all'interno di un abitazione, per conoscere come risparmiare con lo scaldabagno vi invitiamo a leggere l'articolo dedicato ai migliori metodi per utilizzare uno scaldabagno.

Infine inutile dire che i condizionatori, per quanto efficienti siano, consumano sempre e comunque molta energia, quindi è meglio utilizzarli solo quando è veramente necessario.





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche