OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Manutenzione della stufa a pellet

Manutenzione ordinaria e straordinaria della stufa a pellet

Manutenzione stufa pellet
Come effettuare la manutenzione straordinaria della stufa a pellet fai da te con semplici passaggi.

La manutenzione delle stufe a pellet

La manutenzione delle stufe a pellet è di vitale importanza per mantenere le stufe efficienti e sicure nel tempo, possiamo distinguere principalmente 2 tipologie di manutenzione quella ordinaria e quella straordinaria.

Manutenzione ordinaria della stufa a pellet

La manutenzione ordinaria della stufa a pellet va effettuata giornalmente dopo ogni utilizzo a stufa fredda e consiste nelle seguenti semplicissime operazioni:

1) Aspirare la cenere dai contenitori della stufa utilizzando un aspiracenere, questa operazione impiega al massimo 1 minuto, svuotare eventuali contenitori della cenere se presenti nel vostro modello di stufa.

2) Pulire il vetro della camera di combustione con un panno umido, si possono utilizzare prodotti specifici o ammoniaca ma solitamente basta semplice acqua tiepida che una volta a contatto col vetro sporco di cenere forma un detergente naturale.

Manutenzione straordinaria della stufa a pellet

La manutenzione straordinaria della stufa a pellet va effettuata a seconda del modello di stufa una volta ogni anno o una volta ogni 2 anni, di norma è un operazione che deve effettuare un tecnico specializzato ma con un pò di manualità e studio è possibile risparmiare un pò di soldi ricorrendo al fai da te, come prima cosa è consigliato consultate il manuale d'uso della vostra stufa per ottenere informazioni dettagliate riguardo il vostro modello, ogni anno è comunque estremamente consigliato ripulire i tubi di scarico della stufa.

Manutenzione stufa pellet


Generalmente la manutenzione straordinaria nella maggior parte delle stufe a pellet consiste nella pulizia della ventola aspirafumi collocata all'interno della vostra stufa, e della pulizia generale dell'interno della stufa, bisogna rimuovere quanta più polvere e cenere si può.

ventola aspirazione fumi stufa pellet


Per accedere alla ventola aspira fumi bisogna smontare la stufa, solitamente basta rimuovere le fiancate laterali rimuovendo le viti di supporto, la ventola si trova all'interno di un alloggiamento vicino all'innesto dei tubi si scarico sigillato col silicone ad elevate temperature, dopo aver rimosso le viti dell'alloggiamento potrebbe essere necessario battere con un cacciavite per aprire il pezzo, fatto ciò basta aspirare la cenere e spolverarla via dalla ventola aiutandosi con un pennellino, richiudere quindi l'alloggiamento rimettendo il silicone ad elevate temperature assicurandosi che non vi siano pericolose perdite di fumo una volta rimontato il tutto, questa operazione può richiedere al massimo 2 ore di lavoro.



Manutenzione stufa pellet ventola aspirazione fumi stufa pellet



Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche