OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Montare mobili Ikea

Come montare i mobili Ikea


Montare mobili Ikea

Montare i mobili Ikea, può spaventare chi non ha mai avuto modo di cimentarsi con il fai da te, ma non preoccupatevi eccovi dei consigli che vi aiuteranno a montare con facilità i vostri nuovi mobili risparmiando molto denaro sulla manodopera.

Prendetevi tutto il tempo necessario, bisogna considerare che il tempo per montare un mobile varia da pochi minuti fino a 2/3 ore a seconda delle dimensioni e del tipo di mobile ma anche in base alle proprie capacità e attrezzi a disposizione, non mettetevi fretta o rischierete di commettere errori che vi porteranno a ricominciare daccapo con il rischio di rovinare il vostro mobile.

Quali attrezzi sono necessari per montare un mobile Ikea?
In genere insieme ai mobili ci sempre le chiavi a brucola e le chiavi esagonali necessarie, tuttavia potrebbero servire anche dei cacciaviti e un martello per inchiodare i pannelli di compensato a seconda dei modelli di mobile, se possibile è consigliato utilizzare un avvitatore soprattutto per alcuni modelli che prevedono molte viti regolando al minimo la frizione, sempre per l'avvitatore sono molto utili gli innesti per avvitare le viti a brucola.

In molti passaggi le istruzioni consigliano di lavorare in due persone, tuttavia nella maggior parte dei casi è possibile montarli anche da soli.

Prima di iniziare scartate con attenzione ogni singolo pezzo, posizionate i cartoni dell'imballaggio sul pavimento in modo non rovinare il mobile durante il montaggio scegliete quindi i primi due pezzi da montare riportati sul manuale nell'istruzione n1.

Seguite man mano le istruzioni di montaggio seguendo una sola ed unica regola: prima di montare dei pezzi bisogna guardare con molta attenzione ogni minimo dettaglio nelle illustrazioni per essere sicuri di avere sotto mano le parti giuste, in genere i particolari per distinguere i singoli pezzi tra di loro sono i vari fori per il passaggio di viti o spine di legno, noterete che in alcuni disegni è possibile distinguere anche i vari diametri dei fori oltre le posizioni, osservate bene anche le viti e le spine da utilizzare evitando di scambiarle tra loro.

Una volta capite le prime istruzioni diventa in genere più semplice procedere, vedrete che montare i mobili risulterà più semplice del previsto!

Usate la fantasia per perfezionare i vostri mobili:
Alcuni mobili possono essere modificati, è possibile ad esempio sostituire le maniglie, applicare delle rotelline sotto i mobili, rinforzare alcuni parti critiche con dei chiodini o viti addizionali.





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche