OldWildWeb Logo
Accedi o Registrati

Riscaldatore acquario

Il riscaldatore dell'acquario

Riscaldatore acquario immerso
Il riscaldatore è indispensabile per la vita di alcuni pesci o rettili dell'acquario, serve per mantenere stabile la temperatura nel tempo sia d'estate che d'inverno

Riscaldatore acqua acquario

Il riscaldatore dell'acqua per l'acquario è uno dei componenti fondamentali che devono quasi sempre essere presenti all'interno di un acquario per garantire le condizioni di temperatura ideali per i pesci o i rettili ospitati all'interno dell'ambiente artificiale.

Il riscaldatore è vitale per gli ospiti dell'acquario, infatti serve per mantenere stabile la temperatura dell'acqua che una volta impostata tramite il cursore solitamente presente nella parte superiore del riscaldatore non scenderà mai troppo al di sotto della temperatura desiderata.

D'inverno in assenza di un riscaldatore l'acqua potrebbe diventare molto fredda portando facilmente alla morte gli ospiti dell'acquario dopo una lenta e lunga agonia.

Come funziona un riscaldatore dell'acqua per l'acquario

Il principio di funzionamento del riscaldatore dell'acqua è molto semplice, all'interno vi è una resistenza elettrica che viene attivata ad intervalli tramite un semplice circuito elettrico che fa uso di un termostato regolabile (simile a quelli usati nel frigorifero), quando la temperatura scende sotto la soglia regolata il termostato chiude il circuito e la resistenza inizia a riscaldarsi finche necessario, una volta raggiunta la temperatura il riscaldatore viene quindi spento e cosi via.

Per far funzionare correttamente il riscaldatore tornerà utilissimo un termometro per l'acqua, dato che i termostati dei riscaldatori non sono sempre precisi, in base alla temperatura del termometro si può regolare meglio il cursore del riscaldatore.

Come installare il riscaldatore per l'acqua nell'acquario

Il montaggio del riscaldatore per l'acqua è molto semplice, infatti basta applicare sul vetro interno dell'acquario l'apposito supporto a ventosa, incastrare quindi il riscaldatore sul supporto e regolare la temperatura con il cursore in base alla temperatura desiderata.

L'unico accorgimento è quello di fare molta attenzione al livello dell'acqua dell'acquario che deve essere sufficientemente alta per coprire totalmente la parte riscaldante del riscaldatore (di solito di colore metallico).
Se il riscaldatore non verrà immerso bene nell'acqua non funzionerà bene, la temperatura dell'acqua non verrà riscaldata correttamente dato che il termostato si spegnerà quasi sempre a causa dell'eccessivo calore che verrà dissipato anche nell'aria.

Il costo di un riscaldatore dell'acqua è di circa 20 euro, in base al modello e alla potenza desiderata, si possono acquistare anche comodamente su internet.

Considerando il costo non troppo elevato e l'importanza di questo accessorio è consigliabile installarne 2 di bassa o media potenza piuttosto che uno solo molto potente in modo che in caso di guasti o malfunzionamenti si può beneficiare di un riscaldatore extra e sostituire quello guasto con calma.



Riscaldatore acquario Riscaldatore acquario immerso





Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche