OldWildWeb Logo

A cosa serve un bollitore

Bollitore elettrico a cosa serve e perchè bisognerebbe acquistarlo


A cosa serve bollitore

Un bollitore, è un piccolissimo elettrodomestico che serve per bollire l'acqua sfruttando l'energia elettrica, è costituito da una base dotata di un contatto elettrico e una caraffa che andrà posizionata a incastro sopra la base connettendosi cosi alla rete elettrica.

L'utilità del bollitore è quella di come dice la parola stessa di bollire l'acqua, si usa prevalentemente per preparare infusi come tè, tisane ma è anche adatto per altre bevande certamente un po' atipiche in Italia come ad esempio il mate argentino o il caffè turco, inoltre nessuno vi vieta di bollire l'acqua ed utilizzarla in cucina oppure per pulire qualche superficie dove è richiesta acqua bollente.

Il bollitore potrebbe essere utilizzato per cucinare alcuni piatti etnici come couscous oppure gli spaghetti di soia cinesi che vengono cotti semplicemente immergendoli per pochi minuti nell'acqua bollente.
Il bollitore è sicuramente utile anche per velocizzare l'ebollizione dell'acqua per la pasta quando avete fretta, mischiando acqua bollente con acqua sul fornello e per tutti gli altri usi che vi vengono in mente dove si necessita di acqua bollente.

I vantaggi del bollitore rispetto i classici fornelli a gas sono la praticità d'uso e l'estrema velocità con cui l'acqua viene fatta bollire, gli ingombri molto limitati del bollitore rendono possibile usare il bollitore anche in camere da letto, uffici e in generale in tutti i luoghi dove non è possibile realizzare una cucina con fornelli.

Conviene acquistare un bollitore?

Se siete amanti di tè e tisane sicuramente vale la pena acquistarlo considerando anche il prezzo esiguo di questo utile elettrodomestico, vi consentirà di preparare una tazza di qualsiasi infuso in meno di 5 minuti, di cucinare qualche piatto particolare o come ausilio in cucina. Usare il bollitore per far bollire l'acqua è il metodo più pratico e veloce in assoluto.

Come funziona un bollitore?

Far funzionare un bollitore è molto semplice, basta collegare la base ad una presa elettrica, riempire la caraffa di quanta acqua si necessita, posizionare la caraffa sopra la base incastrandola e azionare l'interruttore.

Una volta azionato l'interruttore una resistenza elettrica installata solitamente sotto la base della caraffa inizierà a scaldare l'acqua e la porterà in ebollizione in pochi minuti, una volta raggiunta la temperatura di 100°, l'acqua bollirà e un termometro farà spegnere automaticamente il bollitore.

Dove acquistare un bollitore

Il bollitore può essere acquistato in qualsiasi negozio di elettrodomestici, in ipermercati e in molti supermercati oppure tramite internet,
Qui sotto trovate una lista dei migliori bollitori acquistabili da Amazon.


Ultimi articoli