OldWildWeb Logo

Lavatrice a carica dall'alto o carica frontale

Quale lavatrice comprare: a carica dall'alto o tradizionale


Quale lavatrice comprare: carica dall'alto o carica dal basso, pregi e difetti

La lavatrice è sicuramente uno degli elettrodomestici più utilizzati e indispensabili nell'uso quotidiano.

Al giorno d'oggi è impensabile doversi lavare i panni a mano, ogni famiglia o quasi possiede questo elettrodomestico, oltre alle varie marche e tecnologie impiegate nella realizzazione di questo elettrodomestico possiamo distinguerne due categorie principali: quelle a carica dall'alto e quelle a carica dal basso, in questo articolo analizziamo pregi e difetti di entrambe le soluzioni.

Lavatrice a carico dal basso:
Sono generalmente più economiche delle lavatrici a carica dall'alto e hanno il grande vantaggio di poter essere nascoste facilmente all'interno di mobili che dovranno essere dotati di un'apertura laterale con il classico sportello, si prestano quindi ad essere elettrodomestici da incasso.
Spesso la lavatrice a carica dal basso viene anche utilizzata come ripiano dove poggiare sopra alcuni oggetti.
Questa tipologia di lavatrice è più diffusa rispetto l'altra a carica dall'alto, è facile trovare migliori offerte rispetto gli altri modelli.
Lo svantaggio di queste lavatrici sono che dovendo inserire e estrarre i panni dal basso, questo richiede di doversi piegare per poter inserire o rimuovere la biancheria sollecitando la schiena e facendo maggiore fatica rispetto una lavatrice a carica dall'alto.
Riguardo le dimensioni la lavatrice a carica dal basso è generalmente distribuita in maniera uniforme tra larghezza e profondità oppure nei modelli slim le dimensioni sono distribuite per lo più in larghezza.
A seconda degli spazi quindi, la lavatrice a carica dal basso potrebbe essere troppo voluminosa per l'ambiente dove si intende installare la lavatrice, in questo caso la scelta ricade inevitabilmente verso l'altra tipologia di lavatrice.
Per quanto riguarda invece la manutenzione fai da te, le lavatrici a carica dal basso sono probabilmente più difficili da smontare e da riparare, in particolare per quanto riguarda la sostituzione dei cuscinetti.

Lavatrice a carico dall'alto:
La lavatrice a carica dall'alto è generalmente più costosa rispetto il modello a carica dal basso ma presenta caratteristiche diverse, la prima differenza sostanziale riguarda le dimensioni, queste si sviluppano prevalentemente in profondità, il che la rende l'unica tipologia di modello da poter essere installata in alcuni ambienti profondi e stretti.

Rispetto la lavatrice a carica dal basso non è possibile poggiare oggetti al di sopra della lavatrice dato che il portello per il carico/scarico della biancheria è posto in alto.

Per le stesse motivazioni, queste lavatrici sono difficili da collocare all'interno di mobili e non si prestano alla perfezione come elettrodomestici da incasso, anche se poi volendo si potrebbero realizzare delle soluzioni personalizzate anche in questo caso prevedendo degli sportelli che si aprono dall'alto nei mobili.

Un sostanziale vantaggio rispetto le lavatrici a carica dal basso è la comodità nell'inserire e rimuovere la biancheria, infatti non c'è bisogno di piegare la schiena come avviene con i modelli a carica dal basso, soprattutto le persone più anziane o con dei problemi preferiranno questa tipologia di modello rispetto l'altra.

Infine un altro vantaggio rispetto le lavatrici a carica dal basso è sicuramente la manutenzione anche fai da te che risulta essere più semplice rispetto i modelli a carica dal basso.

Ad esempio per sostituire i cuscinetti di una lavatrice a carica dall'alto è sufficiente smontare le due fiancate e svitare poche viti e bulloni, nelle lavatrici a carica dal basso l'operazione è generalmente più complessa e bisogna smontare anche il cestello.
In generale nelle lavatrici a carica dall'alto una volta smontate le due fiancate si ha l'accesso alla maggior parte dei componenti da sostituire in maniera abbastanza semplice.

Concludendo riportiamo una tabella con i pregi e difetti delle due tipologie di lavatrici.

Lavatrice a carica dal basso:

Pregi
-Costo inferiore.
-Possibilità di incassare l'elettrodomestico o di utilizzarlo come ripiano.

Difetti
-Più fatica nel raccogliere/depositare la biancheria.
-Più fatica nella manutenzione fai da te.
-Generalmente più voluminose delle lavatrici a carica dall'alto, anche se questo dipende dal modello specifico.

Lavatrice a carica dall'alto:

Pregi
-Le dimensioni si sviluppano in profondità, è l'unica soluzione possibile in alcuni ambienti in genere sono anche meno voluminose rispetto le lavatrici a carica dal basso.
-Si fatica di meno per raccogliere/depositare la biancheria, non è necessario piegarsi.
-Rispetto le lavatrici tradizionali è più semplice sostituire parti con il fai da te, ad esempio sostituire i cuscinetti risulta molto più semplice rispetto le lavatrici tradizionali, e in ogni caso una volta aperte le fiancate laterali si ha accesso a quasi tutti i possibili componenti sostituibili.

Difetti
-Costano generalmente di più rispetto le lavatrici tradizionali.
-Sono difficili da incassare/nascondere dentro la mobilia.
-Non è possibile poggiare oggetti sopra la lavatrice.

Ultimi articoli